Alimentazione sportiva: Curcuma

La dieta e l’alimentazione sportiva ricoprono una posizione principe, quella di sostenere l’atleta ad eludere e togliere la massa grassa e favorire la massa magra.

E’ di fondamentale importanza se l’obiettivo dell’attività fisica è quello di ottenere un corpo armonioso, asciutto e tonico. La curcuma, come tutte le spezie da utilizzare al posto del sale, è fondamentale ed importante nella dieta dello sportivo o di un’atleta in genere. Le spezie ricoprono funzioni importantissime e benefiche su tutto il nostro organismo. Per questo non devo mai mancare sulla nostra tavola, ma perché soprattutto la curcuma?

Questo tipo di spezie, ricopre una posizione rilevante grazie alle sue proprietà terapeutiche.

Infatti gli sportivi, molte volte, si trovano a dover stimolare una specifica parte del corpo, provocando dolore, traumi e lesioni alla zona sollecitata. La curcuma, è rilevante perché può supportare l’atleta ad evitare questo tipo di fastidio.

Tale novità e notizia giunge proprio dall’Università Nottingham, dove in seguito ad una ricerca è stato dimostrato e scoperto che la curcuma come il curry, possiedono un potere antisettico ed antinfiammatorio. Gli studiosi hanno affermato, che questa spezia nel campo della ricerca, potrebbe riscontrarsi fondamentale nella sperimentazione delle terapie per i trattamenti di queste condizioni di dolore fisico, derivanti proprio dall’alimentazione.

Questa ricerca è stata eseguita per affermare che l’alimentazione ricopre un ruolo fondamentale quando si parla di salute e cultura alimentare sana.

Le spezie e la curcuma nello particolare possono dare un apporto rilevante in un regime alimentare sano.

La dieta degli sportivi è formata da cibi che puntano a far perdere peso e a far scolpire il fisico nella maniera desiderata.

Rispondi