Consigli sicuri per eliminare l’antiestetica pancia

L’estate è arrivata e la prova costume tormenta le nostre notti. Ma come perdere la pancia per sempre, dimagrire e mantenere poi la linea? Basta seguire alcune semplici regole e il gioco è fatto.

Alimentazione corretta per eliminare la pancia

Punto cardine del problema è iniziare a seguire un’alimentazione sana ed equilibrata.

Basta diete drastiche e frustranti, è solo necessario seguire piccoli accorgimenti, evitando cibi grassi e fritti, senza eliminarli del tutto.

Importante è l’apporto di fibre, che favoriscono il transito intestinale e vi garantiscono un buon senso di sazietà, quindi aprite le vostre tavole ai cereali, specialmente durante la colazione e il pranzo, sempre senza esagerare.

Via libera inoltre alle verdure, ricche di acqua e vitamine, senza esagerare con le patate, perchè essendo ricche di amido, contribuiscono ad aumentare il gonfiore addominale e apportano molte calorie.

Attenzione ai carboidrati, che non devono assolutamente essere eliminati dalla dieta perchè essenziali al nostro organismo: orientatevi verso fonti come riso e cereali, evitando il pane perchè gonfia.

La sera prediligete un buon apporto proteico, mangiando carni magre, pesce e uova (senza esagerare): queste fonti proteiche infatti non fermentano e non appensantiscono.

Tanta frutta, soprattutto durante gli spuntini, evitando quella ad alto contenuto zuccherino, come ad esempio l’uva; l’ananas invece è, per antonomasia, un ottimo “bruciagrassi”.

Infine, ma non meno importante, moderate la quantità di sale, che favorisce la ritenzione idrica e tende a gonfiare.

Puntualità e abitudini dei pasti

Evitate di spizzicare durante la giornata negli orari più disparati, ma datevi piuttosto degli orari ben precisi e rispettateli: in questo modo evitate di mettere in moto il vostro sistema digerente in maniera continuativa.

Prefissatevi di consumare almeno due spuntini durante la giornata, che sono utili per evitare di arrivare al pasto principale affamati e di ritrovare con una pancia enorme a fine pasto.

Mangiate con calma e masticate bene l’alimento: questo vi darà un senso di sazietà e inoltre renderà il cibo più digeribile.

pancia piatta come ottenerla

Sgonfiare la pancia

Idratazione per sgonfiarsi

Bevete molta acqua, che aiuta a depurare dalle tossine e ad eliminare la cellulite. Buttatevi su tisane drenanti, snellenti e depurative, che hanno effetti benefici sul metabolismo ed aiutano a sgonfiare la pancia.

Esercizio fisico

E adesso parliamo del punto più temuto dalle donne: l’allenamento e l’esercizio fisico. Fondamentale per ottenere effetti duraturi è la costanza, non tanto l’intensità, quindi è importante trovare almeno qualche ora nel corso della settimana da dedicare all’attività fisica. Ottimo sarebbe poter praticare tutti i giorni almeno 30 minuti al giorno, ma anche 3 o 4 volte a settimana è già un buon traguardo.

Iniziate con una bella passeggiata o, per i più allenati, una corsetta: questa infatti aiuterà a far ripartire la circolazione, migliorerà il metabolismo e ridurrà i sensi di colpa.

Poi concentrate la vostra attenzione sugli esercizi e ricordatevi che per eliminare la pancia avete un unico alleato, gli addominali. Il lato positivo sta nel fatto che si tratta di esercizi molto semplici e facilmente riproducibili a casa, senza dover spendere soldi e tempo in palestra. Iniziate con serie da 10-15, poi pian piano aumentate il numero: vedrete che in poche settimane vi ritroverete con un addome piatto e tonico, ideale da sfoggiare in piscina e al mare.

 

Rispondi