Dieta Jenny Craig

Come fanno le star di Hollywood a restare e ritornare in forma in seguito ad una gravidanza? Molto semplice il loro segreto é Jenny Craig.

Jenny Craig  è una nutrizionista , che nell’ 83′ inventò la Dieta Jenny, la stessa che venne seguita da molte star del cinema, musica e tv come anche Mariah Carey. Il programma realizzato dalla nutrizionista prevede una reale perdita di peso in soltanto 28 giorni, meno di un mese.

In America ci sono già diversi i centri del dimagrimento Jenny Craig, ma si può seguire anche comodamente da casa, visto che  sul sito ufficiale, si può acquistare a 30 dollari il prospetto dimagrante personalizzato, il quale include anche il consulto settimanale dell’esperto.

La Dieta Jenny non è una dieta povera al contrario prevede il consumo di frutta,  di verdura e cereali, ma anche frutta secca, pesce, carne e legumi. E’ limitato invece il consumo dei derivati del latte, i cibi contenenti grassi saturi e che contengono sale. Anche la pizza e la giusta dose di cioccolata sono permessi nella dieta.

Il programma dimagrante realizzato da Jenny Craig unisce suggerimenti individuali per perdere peso attraverso un menù che si basa su pasti o congelati o liofilizzati e altri pasti invece realizzati e resi noti dalla nutrizionista stessa o ancora attraverso pasti da prepararsi in casa seguendo passo passo  le ricette presenti sul sito.

La cosa bella di questa dieta, a detta di chi l’ha provata anche fra i volti noti, è che si ha una vera e rilevante perdita di peso in soltanto 28 giorni di dieta e che il programma dietetico può essere seguito anche e comodamente da casa, caratteristica fondamentale per colore che non vivono negli Stati Uniti o stati dove ci sono i centri dimagranti della nutrizionista.

Lo scopo di questa dieta è quello, secondo l’ideatrice della dieta,  di insegnare alle persone a mangiare bene in maniera tale che,  una volta raggiunto il peso agognato, non avranno più bisogno di seguire diete specifiche, visto che ormai hanno imparato ad alimentarsi in modo sano. Il programma dietetico va’ ovviamente affiancato ad esercizi fisici affini al regime alimentare.

 

Rispondi