Il tempeh: Carne di soia

Il tempeh è un cibo fermentato ricavato dai semi di soia gialla, noto, conosciuto e usato nei paesi orientali, quali l’Indonesia ed altre nazioni del sud-est asiatico. Conosciuto anche come carne di soia.

Il tempeh è molto simile al tofu, in quanto anche quest’ultimo si ottiene con la soia gialla, ma la consistenza , la preparazione nonchè il sapore sono tutte caratteristiche organolettiche diverse e percettibili quando , a prodotto finito e pronto, si assaggiano.

A differenza poi del tofu, nel processo di fermentazione , il tempeh preserva tutte le caratteristiche nutrizionali ed eccellenti della soia, mantiene infatti un elevato contenuto di fibre e vitamine.

Ottima fonte di proteine, anche di più della carne, si può trovare in commercio in diverse preparazioni.
Ha una struttura solida e un sapore molto concentrato e incisivo: possiamo , per somiglianza di sapore, dire che lo stesso si avvicina molto al gusto dei funghi e delle noci, ed alcune ricette riescono addirittura ad esaltarne il sapore, tanto da renderlo simile a quello della carne. Ecco perchè è comunemente conosciuto come carne di soia.

Il tempeh deve essere conservato in acqua salata o congelato, tagliato a fette poi, può essere cotto e cucinato al vapore, ma anche fritto o scaldato in padella, ottimi accompagnamenti sono salse piccanti, riso, pasta, ripieno per panini e patè. Lo si può anche mangiare da solo, ancora in minestre, zuppe e stufati. Ogni cottura e accompagnamento, gli regala un sapore e un aroma diverso, intenso e prelibato.

Le proteine della soia divengono più digeribili se sottoposte ad un processo di fermentazione.
In particolare, gli oligosaccaridi associati alla formazione di gas intestinali e alle indigestioni vengono drasticamente ridotti grazie al contributo delle colture di Rhizopus.

Nei consueti tempeh , che si acquistano nei negozi, lo starter, cultura batterica che attiva il processo di fermentazione, contiene altri batteri (non patogeni), che producono a loro volta altre vitamine, una fra tante la vitamina B12. Il tempeh è una discreta fonte di fibre ed è un possibile sostituto della carne di vitello, in quanto possiede lo stessa percentuale di proteine, anche se, di valore biologico nettamente inferiore.

E’ reperibile soprattutto nei mercatini-negozi etnici e biologici.

I valori nutrizionali del tempeh sono i seguenti: 100 g di prodotto apportano circa 166 calorie, contengono 20,7 g di proteine, 6,4 g di lipidi, 6,4 g di carboidrati e 4,1 g di fibra.

One Response - Aggiungi Commento

Rispondi