Tornare in forma dopo le Festività

Nel corso delle Festività Natalizie, come in tutte quelle in cui sono previste grandi pranzi e cene con prelibate pietanze accompagnate a fine pasto da: dolci, panettoni, pandori, cioccolate, frutta secca, torroni, biscotti.. E spumante, è inevitabile quanto normale aver mangiato e approfittato un po’ di più, facendo uno strappo alla regola e prendendo di conseguenza qualche chilo di troppo.

Gli abiti stanno un po’ più stretti del solito, i maglioni stringono e i pantaloni tirano e vi sentite gonfie e gonfi come un pallone. Al quanto normale dopo le festività. Il tutto dovuto all’elevato ingerimento di pietanze ricche di condimenti, zuccheri e sale e ad alto contenuto calorico.

Niente paura, c’è sempre il rimedio giusto per rimettersi in forma dopo le festività, e non è certo il digiuno il miglior alleato in questo compito, ma come sempre una corretta alimentazione, alleggerita e meno condita rispetto alle pietanze che avete mangiato in questi giorni e che vi aspetteranno per la fine dell’anno. Diciamo pure una regola, che vige ogni qualvolta vi sentite troppo piene/i dopo ogni festività trascorsa.

Iniziamo con il ripetere che bere almeno un litro e mezzo di acqua al giorno, distribuita nell’arco di tutta la giornata, possibilmente lontana dai pasti e non gassata, è la prima regoletta da seguire. Anche le tisane sono un valido aiuto, specie quelle al finocchio, all’anice, di verbena, di carciofo.. Oltre che un ottimo alleato per la linea, sono eccellenti per depurarsi ed eliminare quei liquidi in eccesso accumulati in questi giorni. Altro consiglio è quello di sostituire il caffè con il caffè d’orzo e il  normale con quello deteinato.

Evitate però di seguire diete troppo drastiche e a basso contenuto calorico, vi faranno perdere solo di tono muscolare e vi porteranno a reingrassare notevolmente nel momento in cui porrete fine a tale dieta e riprenderete a mangiare regolarmente. Allora vi chiederete:- ” Come devo fare per ritornare in forma senza esagerare con restrizioni troppo riduttive??? . Basta seguire delle semplici e basilari regole, per riappropriarvi della forma fisica giusta e in linea con il vostro corpo.

Le regole principali per riottenere la forma persa e desiderata sono 7, semplici e pratiche:

1- Per prima cosa dovete seguire un’alimentazione sana ed equilibrata facendo attenzione a non mangiare alimenti troppo zuccherini e grassi, i classici cibi “spazzatura”.
2- Come seconda regola, da seguire per ritornare in forma e mantenerla, praticate almeno tre volte a settimana un’ora di sport.
3- La pasta non fa ingrassare, sono i condimenti che ingrassano il piatto. Nonostante ciò nel corso dei giorni mangiate un massimo di 70/80 gr di pasta e accompagnatela da condimenti non troppo oleosi e grassi.
4- Come dicevo poc’anzi, nella regola numero tre, privilegiare i sughi poco ricchi di condimenti e sughi semplici, come un sugo al pomodoro, o un sughetto fatto con le verdure e con olio crudo.
5- Scegliete la carne bianca , come quella di: Tacchino, pollo, coniglio e lo squisito e leggero pesce. Inevitabilmente cotte e cotto alla griglia, al vapore o lessate/o e condite/o  a crudo. Eludete dalla dieta i piatti fritti.
6- Se siete delle/degli amanti dei formaggi, prediligete quelli magri e freschi. No a quelli stagionati e troppo grassi.
7- Come ultima regola, vige sempre quella di eludere dalla dieta i dolci… Voglio dire, per un certo periodo cercate di non mangiarli, se ne avete mangiati abbastanza nel corso delle feste. Nel caso in cui non ne riuscite proprio a fare a meno, riducete le tentazioni ad un max di 1 o 2 volte alla settimana.

Se avete proprio bisogno di seguire una dieta prestabilita, perchè non sapete da dove inziare, di seguito vi elencherò altri consigli da seguire nel corso dei pasti giornalieri.

La Colazione:
– 125/150 gr di atte scremato e caffè d’orzo o uno yogurt magro bianco o alla frutta
– 30g. di pane integrale o di fette biscottate integrali ( 3/4 fette ) o di biscotti secchi ( 3/4 pz )

Lo Spuntino:
– 1 frutto a scelta e di stagione

Il Pranzo:
– 70 gr di pasta o riso o altri cereali ( preferibilmente integrali, perchè più sazianti )
– oppure a scelta fra un etto di ricotta, di formaggio spalmabile, di mozzarella o di stracchino;
– oppure sempre a scelta fra carne magra e bianca di tacchino, pollo o coniglio;
– oppure fra 60g. di bresaola o prosciutto crudo;
– oppure pesce lesso o arrosto ( 150/200 gr )
– una bella porzione di verdura preferibilmente cruda, ma va benissimo anche cotta al vapore o lessata, bevendo anche l’acqua di cottura. Perchè quest’ultima, quando si lessa la verdura, raccoglie  tutti i principi nutritivi della verdura nel corso della cottura;
– 40gr di pane
– un frutto ( 200 g mediamente )

La Merenda:
– un frutto oppure uno yogurt magro

La Cena:
– un secondo di pesce o carne
– un bel piatto di verdura
– un frutto
– 30g. di pane

I Condimenti:
– olio: 4 cucchiaini ( preferibilmente a crudo )
– meglio non  utilizzare il sale, se proprio non se ne può fare a meno, prediligere quello integrale e iodato. Altrimenti condire con spezie e aromi naturali.

Le Bevande:
– 1,5/2 lt. di acqua naturale al giorno.

Lo Sport:
Praticare almeno un’ora di sport per tre volte alla settimana. Prediligere esercizi aerobici ed esercizi di cardio-fitness.

Rispondi