Allenamenti fitness: uomini e donne

Come mai l’allenamento sportivo per le donne dovrebbe differenziarsi da quello degli uomini?

Per molti anni nella disciplina sportiva del body building si è tentato di differenziare , per quanto possibile, una sezione d’addestramento per soli uomini e una per sole donne.

Al che si è considerato si facesse per essere comunque più gentili e meno pesanti con le donne, insomma per non far praticare alle stesse degli esercizi troppo pesanti , in quanto più deboli rispetto agli uomini e perchè poco tecniche.

Ribadiamo sin da ora, che gli allenamenti sono e devono essere uguali per ogni genere di persona, indifferentemente dal proprio sesso. In quanto non è assolutamente vero che le donne hanno meno forza degli uomini, anzi, in determinati casi si è rivelato e si rivela il perfetto contrario.

Occorre tenere vigente che se una femmina possiede delle limitazioni rispetto al proprio fisico, si provvederà a lavorare su di loro , stesso discorso vale per gli uomini.

Non è assolutamente vero, poi, che se una donna si allena con i pesi rischia di diventare troppo muscolosa, quindi poco attraente e femminile. Non è assolutamente vero, in quanto se la stessa usufruisce, nel corso dell’allenamento, di pesi non troppo grevi, ma comunque consoni e volti al solo rassodamento del muscolo. Il tono muscolare sarà solo più tonico e potenziato, ma non certo eccessivamente muscoloso, al punto da perdere quel tocco di femminilità. C’è anche da dire, che sviluppare ed incrementare la massa muscolare, è un’operazione al quanto complessa sia per le donne che per gli uomini.

Di seguito vi esponiamo un metodo d’allenamento, diviso in tre sezioni, nel corso del quale si svolgono e praticano esercizi aerobici , volti alla tonificazione e rassodamento muscolare.

Prima sezione:

Esercizio iniziale da praticare chiaramente per i glutei e le gambe:

1- Squat,se svolto in modo corretto può andare sicuramente a cambiare la forma delle gambe. Eseguirne almeno 4 o 5 serie da 8 ripetizioni l’una.

2- Croci con manubri su di una panca inclinata, ideale per rassodare il seno. Dividere in 4 serie da 8 ripetizioni ciascuna.

3- Trazioni alla lat-machine ( esercizio ottimale per la schiena ), anche per quanto concerne questo esercizio, lo stesso deve diviso in 4 serie formate da 8 ripetizioni.

4- Per finire e completare la prima sezione d’allenamento , si possono compiere il curl con manubri con 2 serie da 8 ripetizioni ed il crunch per addominali da terra con 4 serie da 20 ripetizioni.

Seconda sezione d’allenamento:

1- Mezzi stacchi a gambe tese consono per impiegare nell’allenamento i femorali, consigliate 4 serie da 8 ripetizioni.

2- Pectoral machine ,esercizio eccellente per il seno, 3 serie da 10 ripetizioni.

3- Lento-dietro con il bilanciere, ideale per le spalle, quest’esercizio da per certo una migliore sostenibilità alle vostre spalle, si consigliano 4 serie da 8 ripetizioni.

4- Lat-machine con il triangolo eseguire 4 serie da 12 ripetizioni.

5- Per finire e completare, eseguire il crunch per gli addominali a terra, svolgendo 4 serie da 20 ripetizioni .

Terza sezione con allenamento aerobico:

Per quanto concerne tale sezioni, siete liberi di decidere quale attrezzo aerobico più vi aggrada: step, cyclette, run.. etc,  determinando un allenamento di 35 minuti con frequenza cardiaca massima al 65%.

Ad ogni seduta , memorizzate nella vostra mente, che i pesi vanno aumentati gradualmente.

Rispondi