Aquapalming

Aquapalming è un nuovo sport originatosi dall’unione del nuoto all’acquagym, il quale permette di svolgere esercizi in acqua, piacevoli e dilettevoli , che facilitano il rinforzo e la tonifcazione muscolare degli arti inferiori ( gambe e glutei ) utilizzando altresì le pinne. Attraverso l’utilizzo di quest’ultime, si simula un movimento molto leggiadro che consente di rimanere a galla.

Consigliato per chi desidera rilassarsi o per eccellere, questa disciplina innovativa combina i vantaggi del nuoto a quelli dell’aerobica.

L’aquapalming è un corso appartenente alla categoria acquafitness svolto per questo in piscina, attraverso, come sopracitato, l’utilizzo di pinne corte.

Le pinne nell’aquapalming usualmente vengono utilizzare per molto tempo nel corso della stessa lezione, per almeno 30 minuti con un massimo di 45. Attraverso il loro uso si svolgono e si praticano esercizi importanti per allenare e stimolare la muscolatura delle gambe, inclusi anche i glutei.

Tale disciplina è parecchio vantaggiosa e adeguata per sviluppare e potenziare, allenandosi e svolgendo i movimenti a ritmo musicale in modo dilettevole ed implicante, la muscolatura.

Diciamo pure un nuovo modo , per potersi divertire in compagnia, allenarsi, tonificarsi e restare in forma, allontanando in tal modo anche lo stress giornaliero e o settimanale..

Al di là della semplice forza di formazione sul lavoro cardiovascolare svolto durante le sessioni, lo stesso aumenta la potenza del battito cardiaco, che si traduce direttamente in una migliore forma fisica generale.

Aquapalming ha anche un approccio ludico, in quanto nel corso della lezione si possono anche aggiungere attrezzi che stimolano  e allenano anche la parte alta del corpo, quindi: schiena, spalle, addome e fianchi.

La combinazione tra l’ esercizio fisico e il divertimento in acqua, fornisce un rilassamento profondo che aiuta a liberare la mente e dimenticare tutte le piccole noie quotidiane.

Aquapalming… Una nuova frontiera del fitness acquatico.

Rispondi