Spinnboxe

Altra novità dal mondo del fitness, che sta conseguenedo costantemente accordi presso centri fitness e palestre , è  la Spinnboxe. Una disciplina che nasce dall’unione di due attività sportive già conosciute quali: la Fitboxe e la Spinning.

Per capire quali tipi di benefici e quali peculiarità caratterizzano quest’attività, facciamo un breve riempilogo delle tue attività che la vanno a comporre:

Fondendo ai movimenti dello spinning quelli tradizionali della fitboxe si origina la spinnboxe, una disciplina di nuova progettazione, valida, dilettevole, piacevole e rilassante, brava ad unire insieme i benefici di entrambe le due discipline che la compongono.

Lo Spinning

– Crea un eccellente  esercizio cardiovascolare;
– La successione di attimi di fatica decisa ad altri più sobri e tranquilli,  crea un eccellente esercizio a step, perfetto per chi desidera dimagrire;
– Fortifica e rinforza in modo esemplare i glutei e le cosce.

La Fitboxe:

– Intercala all’attività aerobica quella anaerobica con evidenti benefici a livello muscolare;
– Rinforza in modo esemplare il girovita donando una linea eccezionale;
– Accresce l’armonia neuro-muscolare migliorando le abilità motorie;
– Ha un elevato grado antistress.

Spinnboxe

– Le capacità motorie vengono spronate grazie agli ordini verbali dell’allenatore;
– La Spinnboxe compie un allenamento totale su l’intero corpo , in quanto grazie anche alla fitboxe vengono allenate le braccia e il tronco, che esclusivamente con lo spinning venivano impiegate poco;
– E’ un esercizio dilettevole;
– È un eccezionale alternativa e variante dello spinning e fitboxe;
– Crea un elevato dispendio di calorie, circa 700 calorie per una sola ora di lezione;
– Si delinea perfetto per tutti  in quanto versatile;
– Il vestiario suggerito è quello consueto dello spinning in aggiunta bisogna attrezzarsi con i guantoni della fitboxe. Nel corso dell’allenamento è essenziale portare il cardio-frequenzimetro per tenere sotto controllo la propria frequenza cardiaca ed essere certi di non superare il proprio limite;
– Nel corso della lezione è importante tenere la schiena dritta e gli addominali contemporaneamente contratti. I colpi devono essere assestati con energia e potenza anche se in modo sempre assodato per non squilibrare il tronco.

Come si realizza?

I primi allenamenti di spinnboxe dovranno essere chiari e cadenzati dalla musica di sottofondo di lieve frequenza, allo scopo di capire come armonizzare la pedalata e gli esercizi consueti della boxe.

Solo con il passare del tempo si migliorerà la coordinazione dei movimenti, e quindi si potranno incrementare gli esercizi da eseguire, aumentando altresì la resistenza.
Una lezione tipo ha una durata complessiva di 40/ 60 minuti , durante la quale sono previsti 5 minuti di riscaldamento , al termine dei medesimi si entra nel vivo dell’allenamento. Inizialmente i movimenti da compiere verranno presentati dall’istruttore e visionati dagli allievi, successivamente l’istruttore indosserà i guantoni e farà eseguire agli allievi gli esercizi precedentemente illustrati.  Tale stadio dell’allenamento verrà seguito da un sottofondo musicale più energico. La conclusiva fase del programma verrà serbata per l’atto con cui si vuole far riposare i muscoli e la mente , che avrà una durata di massimo 10 minuti. La cadenza delle pedalate si abbasserà progressivamente al termine delle quali si procederà con un pò di stretching.

Come riportato nelle righe di cui sopra, solo con il passare dei giorni e degli allenamenti si otterranno maggiori benefici a livello fisico e si potrà incrementare l’intensità degli esercizi e dei movimenti. Tutto sta nel procedere con l’allenamento senza regredire.

Rispondi