Thermal Yoga

Legare i giovamenti che apporta le acque termali a i benefici distensivi propri dello yoga, e’ quello che fa nello specifico il thermal yoga. Una pratica, che come enuncia dal nome , si incentra sul legame tra una degli insegnamenti orientali più antichi e l’acqua termale.

Il thermal yoga è un aspetto dello yoga eseguito in vasche sature d’acqua termale. Tale tecnica accresce i giovamenti sia a livello fisico che psichico, in quanto ai benefici che si ottengono dalle posizioni yoga si uniscono quelli forniti dalla persistenza in un’acqua florida di sali minerali, com’è proprio quella termale, che danno origine ad una sorta di azione d’urto nei riguardi delle tensioni accumulate e dello stress.

Il thermal yoga non va valutato come una disciplina a se, questo perchè non si può svolgere yoga in acqua senza svolgere altresì quello tradizionale, con le dovute pose, perciò, più che un nuovo criterio per praticarlo, deve essere visto come un’integrazione dell’attività svolta fuori dall’acqua. Difatti prima e dopo la seduta in acqua l’istruttore fa svolgere agli allievi delle esercitazioni a terra.

L’acqua concede l’opportunità di assumere pose particolari che raramente si possono assoldare a terra: la mancanza di gravità, difatti, consente di muoversi con maggiore libertà e scioltezza. Lo yoga termale unito a quello classico apporta quindi una serie di benefici importanti sia a livello fisico che psicologico; è importante non considerare questo metodo solo come un trattamento di bellezza o di fisioterapia, perché in realtà agisce molto più in profondità.

Grazie allo yoga-terapia in acqua tutti saranno in condizione di richiamare alla mente ricordi passati, ciò gli permetterà di analizzare la padronanza di se stessi e di conseguire  una personalità più robusta. La vitalità delle acque termali si unisce alle pratiche di respirazione e impegno, che, mediante le pose, permettono anche di distendersi mentalmente e fisicamente in modo totale, in quanto il corpo, una volta accomodatosi in acqua perde sia il peso che la legnosità degli arti.

Lo yoga termale arreca moltissimi giovamenti, come dicevo nelle righe di cui sopra, anche a livello fisico. Infatti il controllo eseguito dall’acqua contro i muscoli determina dolci massaggi con risultati e benefici ottimali, tra i quali: agevolare e ottimizzare la circolazione del sangue ed incrementare la diminuzione degli accumuli di grasso e della cellulite. La temperatura calda dell’acqua, i movimenti eseguiti, il massaggio istruito, facilitano la diminuzione delle tensioni, donando al corpo flessibilità ed elasticità sia a livello muscolare che articolare.

Rispondi